30 Maggio 2019

7 COSE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE SE DEVI VENDERE CASA

Nella maggior parte dei casi, la Casa rappresenta il nostro bene materiale più prezioso e in quanto tale non possiamo certo prendere questa operazione alla leggera, anzi ogni aspetto va analizzato e preso in considerazione con cura. Che ci piaccia o no, i tempi sono cambiati, le case non si vendono più mettendo un semplice cartello “VENDESI” scritto a mano. Le tecniche di marketing immobiliare e le strategie di vendita si evolvono e non si può non rimanere al passo con i tempi, come si legge in un recente articolo de Il Sole 24 Ore.
Prenditi un attimo di tempo a leggere queste poche indicazioni, prendile alla lettera e il processo di vendita non sarà poi così difficile e pieno di ostacoli, anzi ti stupirai di quanto potrebbe essere breve!

 

Affidati ad un professionista, no fai da te.

1) INDIVIDUA E AFFIDA LA VENDITA AD UN PROFESSIONISTA

Ognuno di noi ha le proprie competenze e conoscenze, a ciascuno il proprio lavoro! Non improvvisiamoci venditori di un bene su cui non riusciamo ad essere distaccati e imparziali, a coglierne pregi e difetti. Piuttosto selezioniamo un’agenzia competente cercando sui portali immobiliari, leggendo recensioni nel web e guardando i relativi siti internet.
Facciamo attenzione perché già dalla grafica del sito o addirittura dall’ingresso degli uffici possiamo cogliere molti particolari importanti: se ha in listino case a prezzi di mercato, ben presentate, con informazioni chiare e precise e fotografie accattivanti.

 

2) FATTI FARE UNA VALUTAZIONE DI MERCATO E ABBI FIDUCIA CHE… IL PREZZO È GIUSTO!

Abbiamo sempre tutti delle aspettative molto alte dalla vendita della nostra casa, un po’perché vorremmo realizzare il massimo, un po’ perché pensiamo sempre che sia la più bella di tutte! Purtroppo però il mercato non funziona così, e oggi più che mai c’è un’offerta talmente ampia che un giusto valore di mercato assume un aspetto fondamentale.
Ricorda: una corretta valutazione significa un corretto approccio al mercato e di conseguenza tempi di vendita brevi.

 

Stabilisci il corretto prezzo di mercato.

3) FAI CONTROLLARE AD UN TECNICO TUTTA LA DOCUMENTAZIONE RELATIVA ALLA CASA

Sono finiti i tempi dell’improvvisazione e della superficialità! Oggi i periti delle Banche non concedono più mutui finché tutto non viene regolarizzato e i Notai non vi fanno fare l’atto se tutta la documentazione non è in ordine.
Anche se pensi sia così, incarica comunque un tecnico che faccia le adeguate verifiche e possa certificare la conformità urbanistica edilizia e catastale. Meglio avere tutto in ordine prima, che affannarsi poi all’ultimo momento prima dell’atto…in balia dei tempi burocratici!

 

4) RIPARA, TINTEGGIA SE NECESSARIO, INSOMMA… PRENDITI CURA DELLA TUA CASA

Ma come?!? Devo venderla, non mi metto proprio adesso a sistemarla e spenderci soldi…Tanto lo farà poi sicuramente chi la comprerà! Eh no, questo ragionamento oggi non vale più!
La nostra casa, da questo momento in poi, diventa OGGETTO DI MARKETING e come tale dobbiamo vederla. Proprio come un bene che dev’essere pubblicizzato e venduto, dobbiamo crearle intorno un bel packaging, attraente e invitante. Partendo dalla base, cominciamo con il sistemare, se ci sono, le piccole perdite, stuccare buchi o incrostature, sistemare quel listello di parquet che si è alzato, togliere le macchie di muffa e se necessario dare una bella rinfrescata con una tinteggiatura delle pareti.

 

Contatta un home stager per valorizzare la tua casa.

5) AFFIDA LA CURA DELL’IMMAGINE DELLA CASA AD UN PROFESSIONISTA DI HOME STAGING

Si lo so, sicuramente penserai che la tua casa sia già bella così, e sicuramente lo sarà, ma ora non solo deve essere bella e curata, ma deve essere valorizzata per diventare attraente agli occhi della clientela che potrebbe acquistarla.
Un home stager, oltre a competenze di interior design, decorazione e fotografia, sa ben individuare il target di clientela interessato alla tua casa, sa studiare un allestimento ad hoc che distingua la tua casa tra tutte le altre in offerta e la renda interessante proprio per quel target.
Ti sembra difficile? Probabilmente per te lo è, ma un home stager ha tutte le capacità e competenze per far questo: cura l’immagine della tua casa affinché diventi appetibile al giusto target e venga venduta in tempi brevi.

 

6) SEGUI I CONSIGLI DELL’HOME STAGER PER LA PREPARAZIONE DELLA CASA

Può darsi che tu abbia solo bisogno di una consulenza o magari di un servizio completo, ma dovrai comunque seguire le indicazioni dell’home stager: collabora con lei, mettici un po’di spirito di adattamento e flessibilità e il risultato sarà vincente!
Se la casa oggetto di home staging è abitata, sicuramente la prima cosa da fare sarà spersonalizzarla e neutralizzarla così da non distrarre l’attenzione dei potenziali acquirenti e mostrare al meglio i reali spazi. Un aspetto neutro e impersonale permette a chi guarderà le fotografie di aumentare il processo di identificazione e individuazione della sua futura abitazione. Sicuramente l’home stager ti dirà, almeno per il servizio fotografico e le visite, di fare ordine e pulizia, rimuovere tutte le foto di famiglia, gli oggetti personali, gli elementi superflui.
Se la casa non è abitata, può essere che sia ancora arredata: in questo caso potresti dover rimuovere alcuni arredi che l’home stager ritiene superflui o appesantiscano; potrebbe anche essere che ti dica di tinteggiarla per dare freschezza e pulizia. Non c’è niente di peggio di una casa che comunica senso di abbandono e trascuratezza!
Anche se la casa è vuota potresti doverla tinteggiare, ma per il resto penserà a tutto l’home stager creando un progetto ex novo con un allestimento temporaneo che, tramite arredi complementi e decorazioni armoniosamente coordinati, saprà spiegherà al meglio l’utilizzo degli spazi.
Se sei curioso di vedere l’effetto che fa su una casa il passaggio di un home stager, clicca qua!

 

Fai realizzare un servizio fotografico professionale.

7) FAI REALIZZARE UN SERVIZIO FOTOGRAFICO PROFESSIONALE E UN ANNUNCIO ACCATTIVANTE

Ora che la tua casa si presenta nelle migliori condizioni, merita un servizio fotografico professionale all’altezza che ne evidenzi i pregi e che faccia emozionare già dal primo sguardo. Oggi infatti la ricerca della casa avviene su internet e la prima cosa che si guarda sono le fotografie; solo se queste sono attraenti, si prosegue nella lettura dell’annuncio.
La differenza tra l’annuncio più cliccato nel web e quello dimenticato è nelle fotografie. Un annuncio con poche fotografie e di qualità scadente produce due effetti: genera pochissime visite da parte degli utenti e, seppure l’utente entra nell’annuncio, ci resta per pochi secondi.
Anche il testo dell’inserzione deve essere curato cercando di esaltare i punti di forza degli immobili e fornendo più dettagli possibili; con la giusta tecnica dello story telling, l’home stager sarà in grado di parlare direttamente al potenziale acquirente e fargli desiderare di essere già nella tua casa.

 

Hai già contattato il tuo agente immobiliare?

Il prezzo è stato stabilito correttamente e la documentazione è in regola? Allora cosa aspetti a chiamarmi? Scegli Aria di Casa come professionista di home staging in provincia di Como, Lecco, Monza e Brianza per valorizzare la tua casa e venderla in tempi brevi.

GDPR

5 + 9 =

ARIA DI CASA HOME STAGING
EMOZIONI DA VENDERE