I PRIMA E DOPO

Guarda le sorprendenti trasformazioni degli ambienti
prima e dopo il mio intervento di home staging

Perché scegliere l’Home Staging?

Perché permette di vendere prima e velocemente, senza ristrutturare, senza abbassare il prezzo e aumentando il valore percepito dall’acquirente.
L’home staging è un vero e proprio strumento di marketing: valorizza, racconta, emoziona.

Ma quali sono i principali tipi di intervento?

 

È l’intervento di valorizzazione più completo e complesso, ma anche il più efficace per vendere casa velocemente, perché gli spazi vuoti vengono “costruiti” su misura tramite un progetto ad hoc, studiato appositamente per comunicare in modo efficace il valore della casa.

Tutti gli ambienti vengono allestiti con del materiale di proprietà dell’home stager, che viene lasciato in comodato d’uso per un determinato periodo, e che è utile per suggerire l’utilizzo degli spazi e rendere gli ambienti caldi e accoglienti.

Mettendo in campo competenze, conoscenze e colori adeguati, l’home staging attira l’attenzione del potenziale acquirente, creando un “effetto WOW” che lo fa innamorare fin dalla prima visita!

È il caso di un immobile non più abitato, spesso la “casa della nonna” ereditata, in cui vi siano ancora degli arredi. In questa situazione, in genere, sia dalle foto che durante le visite si percepisce sempre un senso di freddezza e abbandono che non coinvolge emotivamente il potenziale acquirente.

Dopo un’attenta valutazione per decidere quali elementi utilizzare e quali eventualmente rimuovere, l’home stager studia un allestimento strategico capace di valorizzare ogni angolo della casa riorganizzando gli arredi, aggiungendo tessuti, complementi d’arredo e decorazioni. Come per magia l’ “aura antica” dell’immobile svanisce, lasciando il posto a un ambiente caldo, elegante e accogliente.

È l’intervento di home staging più delicato, perché occorre entrare in punta di piedi nello spazio più privato delle persone e dare indicazioni e suggerimenti, ma è un passo fondamentale per presentare la casa al meglio.

Normalmente un home staging in una casa abitata si basa su una consulenza per il decluttering (alleggerimento e rimozione di effetti personali, foto di famiglia, soprammobili ecc.) che viene eseguito direttamente dai proprietari. A questo segue poi una giornata in cui la casa viene trasformata in un set fotografico e i vari ambienti vengono allestiti e fotografati. A fine lavori i proprietari vengono istruiti su come lasciare la casa per le visite.

La fotografia professionale per la valorizzazione immobiliare è la strategia vincente per promuovere, creare interesse e raggiungere la vendita nel minor tempo possibile.

Il tuo prima e dopo personalizzato? Contattami:

GDPR

4 + 6 =