15 Gennaio 2020

È INVERNO: COME PORTARE CALORE E ATMOSFERA IN CASA?

Natale è passato e sono sicura che molti di voi, per tornare rapidamente alla normalità della casa, si saranno già affrettati a inscatolare albero, presepe, lucine e tutte le decorazioni che hanno reso magica l’atmosfera nel periodo delle vacanze.
A me invece piace prendermela più comoda e tenermi in casa ancora un po’ di quell’atmosfera… Anche io ovviamente ho già rimosso l’albero perché in casa mia occupa spazio prezioso, tuttavia amo mantenere tutte quelle decorazioni che rimandano all’inverno, che ahimè, durerà un altro paio di mesi…
Quest’anno poi, in linea con la mia passione per tutto ciò che rimanda alla natura, mi sono sbizzarrita con composizioni di alberelli innevati, tronchi di legno, portacandele ricavati in rami di betulla e rametti secchi. Cose (furbe) che vanno benissimo anche dopo Natale!
Questi piccoli decori sulla tavola, sulle mensole o in alto ai mobili mi trasmettono infatti un senso di calore, conforto e benessere.

Infatti cosa c’è di meglio di rientrare a casa, magari stanchi dopo una lunga giornata di lavoro, e provare immediatamente quella sensazione di rifugio, protezione e sicurezza?
O ancora, quanto ci fa sentire bene andare a casa di un amico o un famigliare ed essere accolti in un ambiente confortevole, che ci dia il benvenuto e ci faccia sentire a casa?
perché la casa rappresenta il nostro rifugio, un ambiente sicuro e accogliente dove possiamo essere a nostro agio con noi stessi, un luogo di pace a cui poter tornare.

«La casa è uno stato emozionale
un luogo dell’immaginazione in cui dimorano
i sentimenti di sicurezza, appartenenza,
posizione, famiglia, protezione, memoria e storia personale».

(Thomas Moore)
E allora, per questo lungo inverno che abbiamo ancora davanti, in che modo possiamo creare un’atmosfera calda e accogliente in casa?
Vi lascio 3 semplici suggerimenti che normalmente applico in tutti i miei allestimenti di home staging e che (anche in termini di costi, siamo in periodo di saldi!) vi aiuteranno a creare un ambiente domestico pieno di calore, relax e benessere.

1. TESSILI A “EFFETTO CALDO”.

Un ambiente può essere scaldato e ammorbidito tramite l’uso sapiente dei tessuti, meglio ancora se in fibre naturali: in soggiorno largo dunque a tappeti di lana, stuoie di canapa, cuscini decorativi “pelosi”, pouf in velluto o per chi se la sente di osare, il fascino primitivo della pelle di pecora su una sedia è di sicuro effetto. In camera invece un must per le notti invernali sono soffici piumini e trapunte e morbidi plaid fondo letto. Un pensiero sicuramente gradito agli ospiti potrebbe essere quello di lasciare un cesto di pantofole all’ingresso di casa o un cesto di coperte ai piedi del divano.

2. LUCI.

Le giornate sono ancora corte, spesso quando ci alziamo la mattina e torniamo la sera è sempre buio. Per avere una casa più illuminata, aiutiamoci con punti luce da terra e da appoggio, possibilmente regolabili con dimmer che creano più atmosfera, ma assolutamente con lampadine a luce calda. Per creare una luce più dolce e soffusa, naturalmente non possono mancare le candele, di tutte le forme, di tutti i colori, di tutte le dimensioni, purchè accese. Accendere le candele o dei piccoli lumini anche a tavola, contribuisce a creare intimità e raccoglimento. Per chi viene a trovarci poi, un’idea carina è posizionare una o più lanterne fuori dalla porta d’ingresso.

3. ARMONIA DEI 5 SENSI.

E poiché la casa non è solo una combinazione di finiture, arredi e oggetti, ma è anche tutto ciò che la rende vissuta, cioè le nostre abitudini, i nostri rituali, il nostro modo di vivere, perché non adottare dentro casa delle abitudini che ci facciano vivere al meglio l’inverno? Ad esempio per deliziare il nostro olfatto possiamo acquistare dei profumatori per ambienti (ottime le fragranze con note di agrumi, cannella, bergamotto e legno di sandalo), inebriarci del profumo del caffè della Moka o di quello che emana un dolce cotto al forno… Per rigenerare tutti i sensi possiamo farci un bel bagno caldo accendendo una candela profumata e mettendo una musica di sottofondo con suoni naturali come la pioggia sul tetto, un vento leggero, il canto degli uccellini.

Se poi siamo così fortunati da avere un camino (oggi in commercio ci sono dei meravigliosi caminetti di arredo elettrici, a bioetanolo come quelli di maisonFire) e accoccolarci davanti avvolti in un morbido plaid, magari sorseggiando una cioccolata fumante e ascoltando il crepitio del fuoco… beh, allora potremo davvero dire… ”Inverno, non ti temo!”

Se ti sei immaginato in questi ambienti e hai voglia di dare più atmosfera e un’aria più accogliente alla tua Casa, io posso aiutarti! La mia consulenza è in provincia di Como, Monza Brianza, Lecco: contattami e sarò lieta di conoscerti.

GDPR

11 + 11 =

ARIA DI CASA HOME STAGING
EMOZIONI DA VENDERE